La Storia Del Croccante Mandorle E Pistacchio

La Storia Del Croccante Mandorle E Pistacchio

Il Croccante mandorle e pistacchio affonda le sue radici nella tradizione culinaria siciliana con qualche influenza tipicamente araba. Gli ingredienti principali per la preparazione del Croccante sono: mandorle, pistacchio, zucchero e miele.

Tradizionalmente si può dire che in Sicilia non è Natale senza la “cubaita”, chiamata così in dialetto siciliano la tipica barretta croccante. A base di frutta secca, infatti, non manca mai sulle tavole natalizie locali, specialmente su quelle della zona orientale della Sicilia.

Le sue origini sono antichissime. Risalgono, infatti, all’epoca della dominazione dei saraceni ai quali si deve anche il nome della specialità: in Arabo “qubbiat” significa “mandorlato”. E sono proprio le mandorle e i pistacchi, insieme al miele, le protagoniste di questo dolce che vanta differenti varianti in tutta la regione.

Il croccante siciliano è così profondamente radicato nella cultura e nella tradizione locale che, nel corso del tempo, è stato citato anche da grandi scrittori italiani come Sciacca e Camileri che ne hanno sottolineato principalmente la bontà del suo sapore, specialmente nella sua versione originaria a base di mandorle e pistacchi.

2019-01-30T14:15:00+00:00 30 gennaio 2019|
Privacy Policy Cookie Policy